Eventi

Biofera 2016. La grande fiera del biologico di Canzo (Como)

L’appuntamento è da venerdì 9 a domenica 11 settembre 2016 per la ventinovesima edizione della Biofera, la mitica fiera del biologico di Canzo (in provincia di Como).

Qui su Universofood segnaliamo ogni anno la Biofera (abbiamo già scritto delle edizioni 2011, 2012, 2013, 2014, 2015), la grande festa della cultura Bio arrivata con il 2016 alla ventinovesima edizione. Il mercato del biologico negli ultimi anni ha avuto una crescita inarrestabile, vanta oggi a livello mondiale un giro d’affari di oltre 60 miliardi (di cui 26 in Europa e 27 negli Stati Uniti), e nella sola Italia occupa più di 55.000 operatori, con un fatturato di 4 miliardi e una superficie di 1,3 milioni di ettari. Sulla scorta di questo successo negli ultimi anni sono nate innumerevoli manifestazioni e piccole fiere dedicate al biologico. Una moda di cui la Biofera (qui il programma completo dell’edizione 2016) è una vera e propria progenitrice e anticipatrice, essendo stata creata nel lontano 1988 dalla Cumpagnia di Nost, un gruppo di canzesi che ancora oggi organizza la manifestazione in maniera totalmente indipendente, cioè senza avvalersi di sponsor e senza fruire di finanziamenti pubblici.

L’appuntamento con l’edizione 2016 della Biofera è – come da consuetudine – nel secondo weekend di settembre, dunque da venerdì 9 a domenica 11 settembre, dalle 14.30 nella giornata di venerdì e dalle ore 9.00 nelle giornate di sabato e domenica, con termine dell’esposizione e dell’area mercato alle ore 19.00 e con spettacoli e concerti fino alle 24.00 nelle giornate di venerdì e sabato. La location della Biofera è la Villa Meda, a Canzo in via Meda 40. Il biglietto d’ingresso costa 3 euro, ma è gratuito fino ai 13 anni. Per maggiori informazioni scrivere a biofera@alice.it, oppure telefonare al numero 366 4597836 o al numero 331 7504316

Punto forte della Biofera sono gli espositori di prodotti alimentari biologici in arrivo da tutta Italia, con la possibilità di degustare e acquistare vini, birre artigianali, oli, frutta e verdura, pane e pasta, salumi e carni, dolci e conserve, pesce di lago, sementi. Ma non solo: alla Biofera sono presenti molti produttori di oggetti dell’artigianato ecocompatibile e di prodotti per la cura e il benessere della persona, c’è uno spazio dedicato ai libri a cura della Libreria Torriani di Canzo, e c’è un ricco programma di conferenze e spettacoli (tra cui lo storico appuntamento con il Dottor Piero Mozzi, fuorisede ad Asso, previa prenotazione) sui temi della salute, dell’ecologia, della sicurezza alimentare, del “ritorno alla natura”, del mondo contadino e del folklore e delle tradizioni locali. Pranzi e cene in fiera sono a cura de La Cucina di Gianmaria – biocaterging & vegetarian food.

0 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.