Beverage

Vendite di vino nella GDO. I dati 2022

vendite di vino nella GDO 2022 vendite di vino nella GDO 2022

Vendite di vino nella GDO: il mercato del vino in Italia, nell’ambito della Grande Distribuzione, ha raggiunto nell’ultimo anno un valore di 3 miliardi, per un totale di 700 milioni di litri venduti.

 

I dati IRIVinitaly, pubblicati a marzo 2022 e relativi all’anno 2021, segnalano in Italia – per il 2021 – vendite complessive di vini e spumanti in ambito GDO (supermercati, ipermercati, discount, ecc.) pari a 3 miliardi di euro (di cui 2 miliardi e 269 milioni di euro per i vini), con una forte crescita degli spumanti (+20% in valore e +17,9% nei volumi), le cui vendite nei supermercati sono aumentate anche a causa delle concomitanti forti restrizioni anti-Covid per bar e ristoranti. (la minore frequentazione, obbligata, di bar e locali, ha ovviamente favorito, in generale, le vendite di vino nella GDO).

 

Quali sono stati i vini più venduti nella GDO nell’anno 2021 e quali hanno aumentato maggiormente le vendite? I vini più venduti nella GDO italiana sono il Chianti (che cresce anche nel 2021, con un +3,7% a volume e un +5,4% a valore), il Lambrusco (che però nel 2021 scende, con un -6,7% a volume e -5,7% a valore), e il Montepulciano d’Abruzzo. Mentre i vini che registrano le percentuali di crescita più importanti sono il Vermentino (+21,9% a volume e +25,5% a valore), il Lugana (+34% a volume), l’Amarone (+32% a volume), il Nebbiolo (+22%), la Ribolla (+19%), il Sagrantino (+16%), il Brunello di Montalcino (+13%), il Primitivo (+5,2%) e il Valpolicella (+15,9%). Per quanto riguarda invece le bollicine le percentuali di crescita maggiori, nelle vendite a volume, si registrano per: Moscato (+29%), Prosecco (+22%), Fragolino (+16%), Muller Thurgau (+15%), Asti (+14%) e Brachetto (+12%).

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.