Food

Le migliori pizzerie italiane 2017. Classifica 50 Top Pizza

migliori pizzerie italiane 2017 migliori pizzerie italiane 2017

Le migliori pizzerie italiane 2017: vediamo quali sono i locali ai vertici della classifica secondo la grande guida 50 Top Pizza.

50 Top Pizza è la prima guida online dedicata alle pizzerie italiane. È curata da Luciano Pignataro (giornalista enogastronomico), Albert Sapere e Barbara Guerra (curatori de Le strade della mozzarella Lsdm), è edita da Formamentis, e si avvale della collaborazione di 100 ispettori (che hanno visitato – in anonimato – le pizzerie). Per maggiori informazioni e per segnalazioni scrivere a: info@50toppizza.com.

LE MIGLIORI PIZZERIE ITALIANE 2017 – 50 TOP PIZZA

TOP 50

1) Pepe in Grani – Caiazzo (Ce), Campania

2) Gino Sorbillo ai Tribunali – Napoli, Campania

3) Francesco & Salvatore Salvo – San Giorgio a Cremano (Na), Campania

4) Pizzeria La Notizia 94 – Napoli, Campania

5) I Tigli – San Bonifacio (Vr), Veneto

6) I Masanielli – Caserta, Campania

7) Concettina Ai Tre Santi – Napoli, Campania

8) 50 Kalò – Napoli, Campania

9) La gatta Mangiona – Roma, Lazio

10) Saporè – San Martino Buon Albergo (Vr), Veneto

11) L’Antica Pizzeria Da Michele – Napoli, Campania

12) ‘O Fiore Mio – Faenza, Emilia Romagna

13) Dry – Milano, Lombardia

14) Santarpia – Firenze, Toscana

15) Pizzaria Starita a Materdei – Napoli, Campania

16) Sforno – Roma, Lazio

17) Guglielmo Vuolo a Eccellenze Campane – Napoli, Campania

18) La Masardona – Napoli, Campania

19) La Sorgente – Guardiagrele (Ch), Abruzzo

20) La Kambusa – Massarosa (Lu)

21) Toscana in Fucina – Roma, Lazio

22) Pizzeria Da Attilio – Napoli, Campania

23) Piccola Piedigrotta – Reggio Emilia, Emilia Romagna

24) Carmnella – Napoli, Campania

25) Pomodoro & Basilico – San Mauro Torinese (To), Piemonte

26) Percorsi Di Gusto – L’Aquila, Abruzzo

27 Pizzarium Bonci – Roma, Lazio

28) Il Vecchio Gazebo – Molfetta (Ba), Puglia

29) Berberè – Castelmaggiore (Bo), Emilia Romagna

30) Pizzeria Da Albert – Trento, Trentino Alto Adige

31) Casa Vitiello – Caserta, Campania

32) Tonda – Roma, Lazio

33) Korallo Pizza & Drink – Trento, Trentino Alto Adige

34) La Braciera – Palermo, Sicilia

35) La Divina Pizza – Firenze, Toscana

36) Pizzeria Apogeo – Pietrasanta (Lu), Toscana

37) Ranzani13 – Bologna, Emilia Romagna

38) Gino Sorbillo Lievito Madre al Duomo – Milano, Lombardia

39) Ristorante Pizzeria Le Parule – Ercolano (Na), Campania

40) Mistral dal 1959 – Palermo, Sicilia

41) La Pizzeria Sud – Firenze, Toscana

42) Pizzeria Montegrigna Tric Trac – Legnano (Mi), Lombardia

43) 10 Diego Vitagliano Pizzeria – Pozzuoli (Na), Campania

44) La Campagnola – Bitritto (Ba), Puglia

45) Carlo Sammarco Pizzeria 2.0 – Aversa (Ce), Campania

46) Sbanco – Roma, Lazio

47) Marghe – Milano, Lombardia

48) Gino Sorbillo Lievito Madre al Mare – Napoli, Campania

49) Fandango Racconti di Grani – Filiano (Pz), Basilicata

50) Pizzeria Di Matteo – Napoli, Campania


PREMI SPECIALI

– Pizzaiolo dell’anno: Francesco Martucci (I Masanielli, Caserta)

– Pizzaiola dell’anno: Isabella De Cham (1947 Pizza Fritta, Napoli)

Fornaio dell’anno: Pierluigi Roscioli (Antico Forno Roscioli, Roma)

– Pizzeria novità dell’anno: Morsi & Rimorsi (Aversa, Caserta)

– Giovane dell’anno: Ciccio Vitiello (Casa Vitiello, Caserta)

– Pizza dell’anno (Mozzarella di bufala campana a crudo, funghi Prataioli e prosciutto crudo): Bonci Pizzarium (Roma)

– Miglior Carta dei Vini: Francesco & Salvatore Salvo (San Giorgio a Cremano, Caserta)

– Miglior Carta delle Birre: La Gatta Mangiona (Roma)

– Miglior Carta degli Oli Extravergine di Oliva: Berberè (Castelmaggiore, Bologna)

– Miglior Servizio di Sala: I Tigli (San Bonifacio, Verona)

– Miglior Proposta dei Fritti: La Masardona (Napoli)

– Miglior Asporto: Concettina ai Tre Santi (Napoli)

– Frittatina di Pasta dell’anno: Di Matteo (Napoli)

– Miglior Comfort e Benessere Complessivo: Dry (Milano)

– Valorizzazione del Made in Italy: Tonda (Roma)

– Miglior Comunicazione Web e Social: Gino Sorbillo ai Tribunali (Napoli)

– Premio alla Carriera: Enzo Coccia (Pizzaria La Notizia 94, Napoli

– Premio del Cuore (per aver messo l’arte della pizza al servizio di chi ha bisogno): Carmine Donzetti e Vincenzo Esposito

– Migliore Pizzeria di Stile Napoletano fuori dall’Italia: Ober Mamma di Parigi

0 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.