EXPO 2015

Expo. Un confronto sul numero di visitatori tra Milano e le precedenti Esposizioni Universali

Sul numero di visitatori di Expo si discute da mesi e si continuerà a discutere a lungo. Secondo le ultime stime di Federalberghi – al di là delle molte polemiche e dei molti errori che ci sono stati –  Expo Milano 2015 dal punto di vista dell’affluenza è sostanzialmente in linea con l’Expo tedesco (Hannover 2000).

Siamo ai primi di luglio quando Gianni Barbacetto de Il Fatto Quotidiano mette in dubbio i numeri diffusi dal commissario Sala per i primi due mesi di Expo: secondo Sala i visitatori a maggio e giugno sono stati 6,1 milioni, secondo Barbacetto non sarebbero più di 4 milioni.  Giuseppe Sala ha poi risposto in questi termini: l’errore di Barbacetto sarebbe stato quello di basarsi esclusivamente sul numero di ingressi registrato dai tornelli, numero inferiore al dato reale per due motivi: il malfunzionamento dei tornelli in alcune giornate, e la sospensione dell’obliterazione elettronica in alcuni casi (lunghe code, scolaresche, gruppi numerosi). In ogni caso, anche i numeri forniti da Sala sono inferiori alle previsioni ufficiali, che stimavano per i primi due mesi oltre 7 milioni e 600 mila visitatori.

A fine agosto è stata diffusa da Federalberghi una stima sul numero complessivo dei visitatori italiani di Expo. Secondo Federalberghi i visitatori italiani di Expo sono stati quasi 9 milioni nei mesi di maggio, giugno, luglio e agosto, e dovrebbero attestarsi attorno ai 7 milioni nel periodo dal primo settembre al 31 ottobre, giorno di chiusura della manifestazione. Il totale dei visitatori italiani di Expo dovrebbe raggiungere dunque i 16 milioni, mentre non vengono considerati nell’indagine i visitatori stranieri, che sono la stessa Federalberghi sarebbero in numero inferiore rispetto a quelli che “sulla carta erano stati ipotizzati” (la stima era di 8 milioni di visitatori stranieri). Facendo comunque il confronto con l’Expo che si è tenuto in Germania, ad Hannover, nel 2000, i risultati in termini di affluenza di Expo Milano 2015 non si possono considerare negativi. Ad Hannover i visitatori erano stati 18 milioni, cifra che Expo Milano 2015 dovrebbe raggiungere o superare, anche volendo considerare un afflusso di visitatori stranieri pari a un quarto rispetto alle previsioni.

Di seguito riportiamo il numero dei visitatori dei più importanti Expo a partire dal 1935 (fonte: Federalberghi su dati Bureau international des Expositions):

 

1935 – Bruxelles (Belgio) – 20 milioni


1937 – Parigi (Francia) – 31 milioni


1939 – New York (Usa) – 19 milioni


1958 – Bruxelles (Belgio) – 41,5 milioni


1962 – Seattle (USA) – 9 milioni


1967 – Montreal (Canada) – 50,3 milioni


1970 – Osaka (Giappone) – 64,2 milioni


1992 – Siviglia (Spagna) – 40 milioni


1998 – Lisbona (Portogallo) – 10,1 milioni


2000 – Hannover (Germania) – 18 milioni


2005 – Aichi (Giappone) – 22 milioni


2010 – Shangai (Cina) – 73 milioni


2012 – Yeosu (Corea) – 8,2 milioni

 

 

 

0 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.