News

Pomodori. Consorzio Casalasco-Pomì acquista De Rica

pomodori de rica pomodori de rica

Pomodori De Rica: il marchio è stato acquistato dal Consorzio Casalasco del Pomodoro, società già titolare del marchio Pomì e leader di settore in Italia.

A cedere il brand De Rica è Generale Conserve Spa, azienda genovese da 156 milioni di fatturato con una forte presenza anche nel comparto del tonno in scatola (ha la proprietà del celebre marchio di tonno Asdomar). Ad acquisire De Rica è il Consorzio Casalasco del Pomodoro, noto soprattutto per il marchio di pomodori Pomì. Consorzio Casalasco del Pomodoro, fondato nel 1977, è una società agricola cooperativa che associa 370 aziende, per un totale di oltre 7.000 ettari di terreno coltivato nella Pianura Padana (tra le provincie di Parma, Piacenza e Mantova), con tre stabilimenti di proprietà nei quali vengono lavorate circa 550.000 tonnellate di pomodoro fresco, e con un export che tocca ben 60 Paesi in tutto il mondo.

Per una volta dunque la cessione di un grande marchio del food Made in Italy non va a vantaggio di investitori esteri ma consente al brand di restare in Italia, in controtendenza rispetto a quanto avvenuto negli ultimi vent’anni. Il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo ha commentato la vicenda in questi termini: “si ferma finalmente lo shopping straniero nell’agroalimentare italiano. Con l’operazione Pomì – De Rica nasce il gigante tutto italiano del pomodoro e si realizza una svolta nella costruzione di una filiera agricola totalmente Made in Italy. Una filiera che vede direttamente protagonisti gli agricoltori, per garantire quel legame con il territorio che ha consentito ai grandi marchi di raggiungere traguardi prestigiosi. La svendita di marchi italiani all’estero ha invece spesso significato nell’agroalimentare lo svuotamento finanziario delle società acquisite, la delocalizzazione della produzione per chiusura di stabilimenti e gli acquisti delle materie prime all’estero con perdita di occupazione”.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>