News

Aceto balsamico Igp Modena. I dati 2022 su produzione e vendite

aceto balsamico igp modena dati 2022 aceto balsamico igp modena dati 2022

Aceto balsamico Igp Modena: i dati relativi all’ultimo anno sono positivi, per un valore al consumo che supera ormai il miliardo di euro.

 

Storica eccellenza della food valley dell’Emila Romagna, l’Aceto balsamico di Modena – prodotto che vanta una tradizione millenaria che risale all’XI secolo – è riconosciuto e tutelato in sede europea come IGP (Indicazione Geografica Protetta) a partire dal 2009. Le aziende produttrici associate al Consorzio di Tutela sono oggi 48, con una filiera che nel complesso comprende anche 101 cantine, 48 concentratori, 80 acetaie e 174 confezionatori, per un totale di oltre mille addetti.

I dati pubblicati dal Consorzio nel 2022, e relativi all’anno 2021, segnalano un quadro molto interessante: nel 2021 la produzione certificata di Aceto balsamico Igp Modena ha raggiunto quota 100 milioni di litri, per un valore al consumo di oltre 1 miliardo di euro e per un valore alla produzione pari a 400 milioni di euro. L’export è una voce fondamentale per le vendite di Aceto Balsamico Igp Modena, prodotto molto conosciuto nel mondo (attualmente è venduto in 120 nazioni), con le esportazioni che coprono il 92% delle vendite dell’anno 2021.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.