Food

Nasce in Calabria il panettone alla cipolla rossa di Tropea

nasce in calabria nasce in calabria

Nasce in Calabria il nuovo – sicuramente molto particolare – “panettone alla cipolla rossa di Tropea Igp”, un mix molto interessante tra il dolce per eccellenza delle festività natalizie e uno dei grandi simboli del food & beverage calabrese.

 

L’idea è di paolo Pecoraro, fondatore e direttore artistico del Tropea Cipolla Party, evento la cui prossima edizione è in calendario dal 4 al 6 giugno 2021, e la ricetta è stata studiata con la chef Denisia Congi della Federazione Italiana Cuochi. Per maggiori informazioni o per ordinare il prodotto è possibile scrivere a info@tropeacipollaparty.com, oppure il panettone si può acquistare direttamente in questo e-commerce dedicato: https://www.tropeacipollaparty.com/panettone-con-la-cipolla-rossa-di-tropea.

Gli ingredienti utilizzati sono:

– per il panettone: farina di grano tenero tipo 0, lievito madre di farina di grano tenero, farina w350, zucchero, sale, lievito di birra, acqua, latte, tuorlo d’uovo pastorizzato, burro morbido, miele, bacca di vaniglia, frutta a guscio;
– per la crema: cipolla rossa di Tropea (IGP), zucchero di canna, zucchero semolato, miele di acacia, mix di liquori, vino bianco.

 

Gli ideatori del “panettone alla cipolla rossa di Tropea Igp” raccontano in questi termini l’originale prodotto, che nasce in Calabria, con l’ambizione di diffondersi anche nel resto d’Italia:un perfetto equilibrio di gusto e aromi, realizzato con l’impiego di materie prime di alta qualità, che garantiscono al dessert natalizio un gusto speciale e intrigante, grazie soprattutto al valore assoluto di una crema delicata e inconfondibile al sapore della dolce cipolla calabrese. Per celebrare e promuovere il dolce artigianale italiano per eccellenza si è voluto osare, per poi vincere la sfida: è risaputo da tutti che la Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP sia la più Dolce del Mondo e, quindi, è facilmente intuibile quanto questa tipicità calabrese riesca a sposarsi bene anche con i dolci“.

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.