Food

Best in Sicily 2019. Il meglio del food siciliano

best in sicily 2019 food siciliano best in sicily 2019 food siciliano

Best in Sicily 2019: sono stati assegnati 14 premi nella nuova edizione del concorso dedicato al meglio dell’enogastronomia siciliana.

 

Best in Sicily è organizzato da Cronache di Gusto, arriva con il 2019 alla dodicesima edizione, e premia ogni anno le realtà più significative del food & beverage della Sicilia. Abbiamo visto l’anno scorso qui su Universofood i premi 2018. Vediamo ora chi sono i vincitori di Best in Sicily 2019.

 

BEST IN SICILY 2019 – IL MEGLIO DEL FOOD SICILIANO

 

MIGLIOR PRODUTTORE DI VINO
Benedetto Alessandro, Anna Alessandro – Alessandro Di Camporeale
Camporeale (Pa)
Motivazione del premio: Si sono fatti impresa creando opportunità per le generazioni future, hanno scommesso sul loro territorio determinandone il rilancio. E i loro bianchi e rossi piacciono sempre di più.

 

MIGLIORE AZIENDA CONSERVIERA
Campisi
Marzamemi, Pachino (Sr)
Motivazione del premio: Il pesce e gli ortaggi declinati in tanti modi. Un’allegra giostra di barattoli in viaggio per l’Italia e il resto del mondo come piccoli ambasciatori siciliani di cose buone. Grazie ad esperienza, determinazione, e continuità familiare.

 

MIGLIORE BIRRIFICIO
Alveria
Canicattini Bagni (Sr)
Motivazione del premio: Un’impresa nata in un baglio. Che trasforma in birra gradevolissima ingredienti tradizionali e dimenticati della nostra regione. Segno che in Sicilia si può davvero tutto. Se tutto è però governato dalla testa e dal cuore.

 

MIGLIOR MACELLAIO
Gianni Giardina – Macelleria Giardina
Canicattì (Ag)
Motivazione del premio: La sua vita tra coltelli e mezzene, salsicce e costate. Parola d’ordine è saper frollare. Tanto lavoro ed una straordinaria capacità di contagiare entusiasmo.

 

MIGLIORE FORNAIO
Francesco Arena
Messina
Motivazione del premio: Pone un’attenzione maniacale per la materia prima con un’incessante ricerca di farine e grani. Un divulgatore appassionato della nostra Isola in giro per il globo.

 

MIGLIORE TRATTORIA
Il Vecchio Carro
Caronia (Me)
Motivazione del premio: Braccia aperte, sorrisi, accoglienza in uno degli angoli di Sicilia ancora da valorizzare fanno di questo luogo una tappa obbligatoria per i golosi. Il piacere è garantito fra porchette, verdure selvatiche e tanto altro.

 

MIGLIORE BED AND BREAKFAST
Casa Talìa
Modica (Rg)
Motivazione del premio: La Sicilia che attrae ed ha la forza di trasformare due professionisti milanesi in creatori di un grande luogo di relax e accoglienza dove ogni minimo dettaglio è utile per coccolare il turista.

 

MIGLIOR PIZZERIA
Frumento
Acireale (Ct)
Motivazione del premio: Nel cuore antico di Acireale una coppia di giovani con la voglia di puntare sulla farina e la sua lievitazione. Scommessa vinta. Il resto lo fanno i sorrisi e l’infinita curiosità. E il risultato è sorprendente per vista e palato.

 

COMUNI CON IL MIGLIOR INCREMENTO TURISTICO
Catania e Polizzi Generosa (Pa)
Motivazione del premio: Un piccolo comune delle Madonie registra un aumento del 300% di visitatori; mentre all’ombra dell’Etna sono 70mila gli arrivi in più, tutto tra un anno e l’altro.

 

MIGLIOR ALBERGO
Gagliardi Boutique Hotel
Noto (Sr)
Motivazione del premio: Un antico palazzo nella capitale del barocco siciliano offre un panorama d’incanto. Undici camere dove convivono sobrietà ed eleganza che esaltano il concetto di comfort e benessere. Un gioiello d’accoglienza.

 

AZIENDA – MIGLIORE IMMAGINE
Bruno Ribadi
Cinisi (Pa)
Motivazione del premio: Una passione per la birra che diventa percorso emozionale con un marchio singolare, un packaging moderno, le bottiglie divertenti. La forza della creatività, tutta da bere.

 

MIGLIORI RISTORANTI
Dodici Fontane – Villa Neri Resort Linguaglossa (Ct)
Modì – Torregrotta (Me)
Motivazione dei premi: Luoghi di delizie, contaminazioni, fantasie, sentimenti. Fuochi accesi sotto padelle, e pentole. Due posti dedicati a chi vuol farsi del bene: uno con l’Etna a far da guardia; l’altro con vista mozzafiato sulle Eolie. Valgono il viaggio.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.