Beverage

Mercato della birra in Italia. I dati Assobirra 2018

mercato della birra in italia dati assobirra 2018 mercato della birra in italia dati assobirra 2018

Mercato della birra in Italia: i dati Assobirra pubblicati a giugno 2018 delineano una situazione da record per produzione, consumi ed export.

Assobirra – fondata nel 1907 – è la più importante associazione italiana di birrai e maltatori. Ogni anno pubblica un report sullo stato del mercato della birra in Italia. Il più recente report – Annual Report 2017 (relativo come sempre all’anno precedente rispetto alla pubblicazione) – è stato presentato a Milano il 22 giugno 2018 e fotografa un quadro da record per il settore, con numeri mai raggiunti nei 110 anni di storia di Assobirra.

La produzione di birre italiane ha raggiunto nel 2017 i 15,6 milioni di ettolitri, con una crescita in quantità del 7,5% rispetto al 2016 (percentuale più che doppia rispetto al dato medio Istat sulla produzione industriale nazionale, che segna nel 2017 un +3%). Dal punto di vista del valore la crescita (2017 vs 2016) è dell’1,8%, per un fatturato di 2,9 miliardi. Il numero di occupati nel complesso della filiera (addetti diretti, indiretti e dell’indotto) è cresciuto di circa 3mila unità (da 140mila a 143mila), e l’export ha toccato i 2,7 milioni di ettolitri, con un +7,9% rispetto al 2016. Il dato sulle esportazioni è particolarmente significativo se pensiamo che soltanto dieci anni fa (nel 2007) la quantità di birra italiana esportata era meno della metà (1,1 milioni di ettolitri) rispetto ad oggi. Nel frattempo cala sensibilmente l’import di birra in Italia (-9,1%, per un totale di 6,4 milioni di ettolitri), mentre crescono i consumi interni di birra (+1,6%, per un totale di oltre 19 milioni di ettolitri, e con un consumo pro capite di 31,8 litri). I birrifici e microbirrifici artigianali rappresentano una quota di mercato ancora relativamente bassa (3,2%, per un totale di 483mila ettolitri), ma sono oggi più di 850 (con oltre 3mila addetti), e stanno attraversando una fase di forte crescita (i dati relativi al numero esatto di birrifici in Italia sono controversi, come abbiamo visto di recente qui su Universofood, anche perché alcune statistiche includono soltanto i birrifici puri, altre includono anche brewpub e beerfirm; si tratta in ogni caso di numeri significativi, considerando che i primi birrifici italiani hanno aperto negli anni ’90).

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.