News

Insetti a tavola in Italia dal primo gennaio 2018

insetti a tavola in italia insetti a tavola in italia

Insetti a tavola in Italia. Se ne parla da anni, ma questa volta è vero: dal primo gennaio 2018 è possibile vendere insetti ad uso alimentare nel nostro Paese.

Il nuovo Regolamento Ue 2015/2283 relativo ai cosiddetti “novel food” (alimenti non consumati in maniera significativa in area Ue prima del 15 maggio 2007, data della prima legge europea in materia) è stato approvato nell’ottobre del 2015 dal Parlamento europeo (con 359 sì, 202 no e 127 astenuti), e ha aperto la strada – tra le altre cose – alla legalizzazione della vendita di insetti commestibili in tutta Europa, purché si tratti di alimenti sicuri e non controversi (devono rispettare gli standard di sicurezza alimentare dell’Unione Europea e devono essere preferibilmente prodotti tradizionali nei Paesi esotici di origine, ovvero “dovrebbero essere stati consumati in almeno un paese terzo per almeno 25 anni nella dieta abituale di un numero significativo di persone”). Quel regolamento (che va ad abrogare i precedenti regolamenti n. 258/97 sui nuovi prodotti e i nuovi ingredienti alimentari e n. 1852/2001 sulle informazioni da rendere accessibili al pubblico) viene ora attuato e implementato, per cui dal primo gennaio del 2018 possiamo acquistare nei negozi e nei supermercati italiani degli insetti da servire poi sulle nostre tavole, e gli insetti possono entrare nei menù dei ristoranti italiani. Secondo un sondaggio della Coldiretti pubblicato a ottobre 2017 il 54% degli italiani è contrario all’introduzione sul mercato italiano di insetti ad uso alimentare, il 24% è indifferente, il 16% è favorevole, il 6% non risponde. C’è dunque un iniziale scetticismo degli italiani.

Ma tra quali insetti potremo scegliere? Tra i tanti piatti in arrivo nei negozi, supermercati e ristoranti italiani segnaliamo: le tarantole commestibili prodotte in Laos, i vermi Morios aromatizzati all’aglio prodotti in Thailandia, la pasta artigianale di farina di grilli prodotta in Gran Bretagna, i vermi di palma della Guyana francese, i vermi di farina al curry dal Belgio, i grilli al peperoncino dolce dalla Thailandia, gli scorpioni dorati dalla Cina, lo scarabeo commestibile dalla Thailandia, i grilli alla Thai dalla Thailandia, i millepiedi dalla Cina.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>