Beverage

Vendite di birra in Italia. I dati 2017

vendite di birra in Italia 2017 vendite di birra in Italia 2017

Vendite di birra in Italia: i dati diffusi da Beverfood e relativi ai primi cinque mesi dell’anno segnalano una crescita in ambito Gdo sia a volume sia a valore.

I primi dati significativi per il 2017 sono stati diffusi a luglio e riguardano le vendite di birra in Italia nella Grande Distribuzione nei primi cinque mesi dell’anno (periodo gennaio-maggio). Facendo un confronto con lo stesso periodo dell’anno scorso (gennaio-maggio 2016) si scopre un trend positivo: nel 2017 le vendite di birra in Italia sono in crescita del 5,6% a volume e del 4,1% a valore.

Guardando nel dettaglio le diverse tipologie di birra, si possono notare: una crescita molto significativa delle birre trappiste e di abbazia (+37,5% a volume, +33,7% a valore); una crescita sopra la media delle birre chiare / DM Strong (+12,7% a volume, +11% a valore), delle Weiss /Blanche (+10,4% a volume, +9,4% a valore) e delle Red / Rosse (+8%, +6,8%); una crescita più o meno nella media delle chiare fino a 6 gradi (che costituiscono l’80% del totale delle vendite di birra in Italia, e che segnano un +5,9% a volume e +3,8% a valore) e delle Scure / Stout (+4,4% a volume, ma soltanto +1,1% a valore), un lieve aumento a volume (+0,5%) ma un calo a valore (-1,5%) delle birre analcoliche, e un crollo delle birre aromatizzate / Radler (-16,3% sia a volume sia a valore). Oltre la metà (55,2%) delle birre vendute in Italia sono nel Nord del Paese (32,7% nel Nord-Ovest, 22,5% nel Nord-Est), il 24,3% e nel Centro Italia + Sardegna, il 20,5% è nel Sud Italia + Sicilia.

One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>