Eventi

Festival del giornalismo alimentare 2018. A Torino dal 22 al 24 febbraio

festival del giornalismo alimentare 2018 festival del giornalismo alimentare 2018

Festival del giornalismo alimentare 2018: l’appuntamento con la nuova edizione della rassegna dedicata a giornalisti e food blogger è a Torino dal 22 al 24 febbraio.

Il Festival del giornalismo alimentare 2018 (terza edizione della rassegna, nata nel 2016) si tiene presso il centro congressi Torino Incontra (in via Nino Costa 8) nelle giornate di giovedì 22, venerdì 23 e sabato 24 febbraio. L’ingresso è libero e gratuito. Per maggiori informazioni telefonare al numero 334.2636889, oppure scrivere a info@festivalgiornalismoalimentare.it.

 

Direttore del festival è Massimiliano Borgia, e la rassegna ha molti sponsor e partner, tra i quali Ferrero, Coop, Camera di Commercio di Torino, Compagnia di San Paolo, Coldiretti, Federalimentare, Slow Food, Gambero Rosso, Eataly, Barilla Center, Rai Radio1. E’ previsto (giovedì 22 febbraio dalle 14.30 alle 17.00) uno spazio B2B dove imprenditori e operatori del settore agroalimentare possono incontrare giornalisti e food blogger e aprire nuove opportunità di promozione e marketing per la propria azienda. Il ricco programma di seminari, incontri, dibattiti e workshop vede la partecipazione di oltre 130 relatori, con molte personalità di primo piano del giornalismo, del mondo imprenditoriale, della politica e delle associazioni di impresa. Per la giornata di giovedì 22 febbraio – tra i molti appuntamenti – segnaliamo: “2018 l’anno del cibo italiano. Ma quali politiche alimentari per la prossima legislatura?” (alle ore 9.30); “Fiducia cieca nel cibo italiano: è davvero il più sicuro al mondo?” (alle ore 12.00); “Dal Barollo al Parmesan: quando il cibo italiano è un falso” (alle 14.00); “Promuovere il proprio lavoro. Il digital marketing (alle 14.00); “Il Brand Journalism” (alle 14.30); “Europa e sicurezza alimentare: quanto ne sanno i cittadini” (alle 15.00); “Vita da freelance: l’arte di inventarsi sempre qualcosa” (alle 16.10); “I trattati sul cibo, una battaglia di informazione” (alle 16.10); “Le mille facce del food writing” (alle 17.10); “Il latte e il formaggio vittime dell’informazione fai da te” (alle 17.10); “Le mafie nella ristorazione e distribuzione” (alle 18.10). Per la giornata di venerdì 23 febbraio – tra i tanti appuntamenti – segnaliamo: “Sprechi alimentari, la responsabilità dell’informazione” (alle 9.00); “Quando i prodotti comunicano il Paese e i territori” (alle 9.00); “La carne di fronte alla sfida dell’informazione” (alle 10.00); “Le aziende alimentari nell’era dell’informazione web” (alle 10.00); “Etichette e consumatori: dalle buone intenzioni alla confusione” (alle 11.10); “Agricoltura e cambiamenti climatici: i campi non sono più gli stessi” (alle 11.10); “Novel food: siamo preparati a comunicare i nuovi cibi?” (alle 12.10); “Food e social media, istruzioni per l’uso” (alle 12.10); “Enoturismo, un nuovo modello di business per i piccoli produttori” (alle 12.40); “Quando non basta il customer care: la gestione della comunicazione nelle aziende alimentari” (alle 14.00); “Dove vanno i mestieri di food blogger e influencer?” (alle 15.00); “La Pubblica Amministrazione sui social per comunicare l’educazione e le politiche alimentari” (alle 16.10); “Food e giornalismo economico” (alle 16.10); “Il giornalismo alimentare di fronte alle nuove sfide della deontologia” (alle 17.10); “Tra onnivori e vegani può esserci solo scontro?” (alle 17.10). Sabato 24 febbraio è in programma la giornata conclusiva del festival del giornalismo alimentare 2018, con ulteriori focus e approfondimenti.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>