Eventi

Food Immersion 2015. A Reggio Emilia dal 2 al 4 ottobre il festival di cucina creativa

L’appuntamento è a Reggio Emilia dal 2 al 4 ottobre per la nuova edizione di Food Immersion, il festival di cucina creativa con un ricco programma di degustazioni, workshop, conferenze, corsi e spettacoli musicali.

Food Immersion nasce nel 2012 su iniziativa dell’associazione culturale La Papilla Brilla. L’edizione 2015 di Food Immersion – la quarta – si tiene nei giorni di venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 ottobre presso i Chiostri di San Pietro (Via Emilia San Pietro, 44). L’ingresso al festival è libero, ma corsi e workshop sono su iscrizione e a pagamento. Per maggiori informazioni scrivere a info@lapapillabrilla.net, o telefonare al numero 348 5203707.

Sottotitolo e tema dell’edizione 2015 di Food Immersion è “In fermento”. Gli appuntamenti a numero chiuso, su iscrizione e a pagamento sono: sabato 3 ottobre dalle 11.00 alle 15.00 il workshop “Food Storytelling” (per imparare a “raccontare il cibo”, a scrivere di cibo dalla ricetta alla recensione al racconto al servizio giornalistico); sabato dalle 15.00 alle 18.00 il workshop “Food Photography” (corso base sulla fotografia di food, per imparare a fotografare il cibo); sabato dalle 15.00 alle 17.30 il workshop “Bevande fermentate” (dedicato in particolare a due bevande fermentate, il Kombucha e il Kefir); sabato dalle 15.00 alle 17.00 il laboratorio “Gli Amigurumi: piccole creature all’uncinetto” (per imparare a creare frutta e ortaggi a maglia o all’uncinetto); sabato dalle 17.30 alle 19.00 il workshop “Fermentati giapponesi” (con degustazione di cibi fermentati tradizionali giapponesi come il shoyu, l’aceto di riso, le salse di soia e i diversi tipi di miso); sabato dalle 18.00 alle 19.00 il percorso di degustazione “Birre fermentate” (con Mirco Marconi – Università di Scienze Gastronomiche); domenica 4 ottobre dalle 15.00 alle 17.00 il workshop “Essere acidi fa bene. Usare e riciclare la pasta madre” (l’utilizzo della pasta madre in eccesso dopo un rinfresco o una panificazione per creare piatti dolci e salati); domenica dalle 16.00 alle 19.00 il laboratorio “Foraging. Mangiare la foresta” (introduzione al “Foraging”, che è la disciplina che insegna a identificare e a raccogliere il cibo selvatico vegetale); domenica dalle 15.00 alle 17.00 il laboratorio “Pizza pochette” (per imparare a realizzare una borsa in ecopelle a forma di trancio di pizza).

Oltre ai laboratori a numero chiuso, Food Immersion offre un ricco programma a ingresso libero con mostre, spettacoli musicali e live cooking, degustazioni street food, presentazioni di libri, esposizione e vendita di prodotti alimentari.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.