Food

Concorso Mediterraneo Packaging. I vini e gli oli premiati

Si è conclusa la terza edizione del concorso Mediterraneo Packaging, che premia le migliori confezioni di vino e di olio extravergine di oliva. Sono stati premiati un vino e un olio con la Super Etichetta d’Oro, e cinque vini e tre oli con l’Etichetta d’Oro.

Mediterraneo Packaging è organizzato dal Club Oliovinopeperoncino di Ferrara in collaborazione con l’Istituto Mattarella-Dolci di Castellammare del Golfo e con l’Istituto Vergani di Ferrara. Il concorso premia il miglior packaging, le migliori bottiglie e confezioni di olio e vino, e si rivolge alle aziende produttrici e di imbottigliamento di tutta l’area mediterranea (Italia, Israele, Palestina, Libano, Siria, Turchia, Cipro, Malta, Grecia, Monaco, Francia, Spagna, Portogallo, Marocco, Libia, Tunisia, Algeria, Egitto, Croazia, Slovenia, Bosnia ed Erzegovina, Austria, Albania e Montenegro).

 

VINO

Viene premiato con la Super Etichetta d’Oro per il miglior packaging un vino siciliano, il Due Lune dell’azienda Cellaro Vini di Sambuca di Sicilia (Ag), per la “perfetta sintesi di sobrietà ed eleganza fra capsula, etichetta, retroetichetta e bottiglia”. Vengono premiati con l’Etichetta d’Oro: il vino 9.5 Cold Wine “Papeete” dell’Azienda Astoria di Crocetta del Montello (Tv); il vino Il Sole dei Tempi  dell’azienda Massucco vini di  Castagnito (Cn); il vino Messa Altar Wine dell’Azienda Salesian Convent di Bethlehem Israele; il vino Micica dell’azienda Cellaro Vini di Sambuca di Sicilia (Ag); il vino Berlinghieri Grillo dell’Azienda agricola Di Legami di Castellammare del Golfo (Tp).

 

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

Viene premiato con la Super Etichetta d’Oro per il miglior packaging un olio toscano, l’extravergine La Maliosa dell’omonima azienda di Manciano (in provincia di Grosseto), per la “semplicità dell’abbigliaggio che esprime un’immagine aggraziata del prodotto”. Vengono premiati con l’Etichetta d’Oro: l’olio Ravece del Frantoio Nutile di Lapio (Av); l’olio Molinazzo Bio Blend del Feudo della Mariandola di Naro (Ag); l’Olio del Professore Biologico dell’Oleificio Palermo di Ribera (Ag).

0 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.