News

Bonus ristorazione. Come funziona

bonus ristorazione come funziona bonus ristorazione come funziona

Bonus ristorazione: è stato approvato il nuovo Dl Agosto, con tutta una serie di misure di contrasto economico all’emergenza Covid, tra le quali un contributo a fondo perduto di 600 milioni di euro per i ristoranti.

 

Abbiamo parlato di recente, qui su Universofood, della proposta della ministra Bellanova sulla creazione di un Bonus per i ristoratori pari complessivamente a un miliardo e con contributi per l’acquisto di prodotti agroalimentari italiani. Ora, in data 7 agosto 2020, con l’approvazione in Consiglio dei Ministri del Dl Agosto, si è parzialmente concretizzata la proposta di Teresa Bellanova. Sono stati infatti stanziati 600 milioni di euro per i ristoranti italiani, con un contributo a fondo perduto (a partire da euro 2.500) che potrà essere chiesto da ogni ristorante italiano che abbia subito un calo del fatturato di almeno il 25% da marzo a giugno 2020 (rispetto allo stesso trimestre del 2019), e che dovrà essere utilizzato per acquistare prodotti di filiere agricole, alimentari e vitivinicole da materia prima italiana. Per maggiori informazioni scrivere a urp@politicheagricole.it oppure telefonare al numero (+39) 06.46651.

La ministra Teresa Bellanova ha commentato in questi termini l’approvazione del Dl Agosto e quindi del Bonus ristorazione:si tratta di una misura importante, che ho voluto con forza e che conferma la necessaria attenzione verso un settore che ritengo strategico e che è parte integrante della filiera agroalimentare. Oggi con il Bonus Filiera per i ristoranti abbiamo a disposizione risorse rilevanti e uno strumento che dà liquidità al sistema e ossigeno alle imprese.Strumento che considero un paradigma anche per altri settori, perché dà risposte alle aziende della ristorazione e a chi vi lavora, sostiene l’agroalimentare italiano, alimenta un’alleanza con quei territori che puntano su ristorazione, enogastronomia di qualità, ospitalità di eccellenza. Ci eravamo impegnati nelle scorse settimane e abbiamo mantenuto la parola. Soprattutto investiamo risorse per tenere le imprese aperte e le persone al lavoro. Il modello da cui passa il rilancio è questo“.

0 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.