News

Food social. Come funziona la nuova app

food social nuova app food social nuova app

Food social: è stata presentata a Milano in anteprima mondiale  Food.social, la nuova app internazionale per la condivisione di proposte originali di tipo enogastronomico: eventi speciali, serate a tema, location particolari per cene fuori dagli schemi.

Food social è una startup che ha sede in Olanda. Nasce dall’idea di un team anglo-americano specializzato in IT e in social media marketing, si avvale della collaborazione dello chef italiano Enzo Neri, ed è disponibile come piattaforma web e come App scaricabile da Apple Store per IoS e da Google Play per Android. Il funzionamento è molto semplice: l’utente si registra e usando un sistema di geolocalizzazione può trovare tutte le migliori proposte food di una città o di una zona, leggere le recensioni degli altri utenti, prenotare e pagare direttamente. Gli host possono essere sia dilettanti sia professionisti,  sia privati sia imprese. Per un semplice appassionato di cucina è possibile per esempio proporre – in una sorta di “airbnb del food” – delle cene nella propria casa o eventi di degustazione a tema con la possibilità di conoscere nuove persone e condividere l’amore per il cibo e per vini o birre. Per le imprese (ristoranti, bar, enoteche, scuole di cucina, case vinicole, birrifici, ecc.) è possibile organizzare eventi di ogni genere: cene con menù speciali o in location particolari pensate per l’occasione, secret dining, tour enogastronomici, degustazioni di vini, di birre o di cocktail, show cooking, conferenze e focus sull’agroalimentare e qualsiasi qualsiasi altro evento che abbia al centro prodotti alimentari e bevande.

Il general manager di Food.Social, Mehmet Erbengi, nel corso della presentazione di Food social in anteprima mondiale a Milano, ha spiegato: “il nostro servizio è pensato sia per chi abita in città sia per i turisti in visita che vogliono godersi un’autentica esperienza gastronomica. Metteremo così in relazione tra loro i ristoratori, gli chef, gli aspiranti cuochi, i marchi e gli stessi appassionati, creando una nuova rete social in cui tutti quanti saranno coinvolti a diversi livelli“. Al momento Food social ha proposte esclusivamente su Milano, ma entro gennaio 2019 sono in arrivo nuove location in tutto il resto del mondo. E’ sicuramente significativo che un team internazionale abbia scelto proprio Milano – oggi sempre di più capitale europea delle startup e delle imprese innovative – come prima città nella quale lanciare il nuovo prodotto.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.