Eventi

Golosaria 2015. Appuntamento a Milano dal 17 al 19 ottobre

L’appuntamento è a Milano dal 17 al 19 ottobre per la decima edizione di Golosaria, la grande rassegna enogastronomica creata da Paolo Massobrio e Marco Gatti.

Tutto parte da un libro, il “Golosario. Guida alle cose buone d’Italia” di Paolo Massobrio, un bestseller uscito per la prima volta nel 1994 e pubblicato con cadenza annuale a partire dal 2000, che racconta  il meglio dell’enogastronomia italiana: le migliori cantine con i migliori vini, i migliori oleifici, i microbirrifici, i caseifici, i migliori salumi, i migliori produttori ortofrutticoli, gli artigiani del dolce, gli apicoltori, i trasformatori di prodotti ittici, i produttori di pane e farine. Il Golosario è anche un sito web molto seguito e con il marchio editoriale di Communica Editions edita la rivista di enogastronomia Papillon e ha pubblicato e pubblica libri sulla cucina e sulla cultura a tavola (ricordiamo: “Adesso. 365 giorni da vivere con gusto”, “Amati. Volersi bene attraverso il cibo”, “L’ascolto del vino” e “Barbecue. Becoming a Grill Master”).

 

Il progetto Golosario è stato creato ed è portato avanti tutt’ora dai milanesi Paolo Massobrio e Marco Gatti, e a partire dal 2006 ha allargato la proposta con la nascita di una fiera – Golosaria – che si tiene ogni anno a Milano e che nella scorsa edizione ha superato i 40.000 visitatori. L’appuntamento per l’edizione 2015 è al MiCo Milano Congressi da sabato 17 ottobre a lunedì 19, a pochi giorni dalla conclusione di Expo – sabato 17 dalle 14.30 alle 22.00, domenica dalle 10 alle 20 e lunedì dalle 10 alle 17. Tra i partner di Golosaria 2015 ci sono Lauretana, Farina Petra, Grana Padano, Albertengo, Fiasconaro, Babbi, Gruppo Santa Margherita, Birrificio Antoniano, Distillerie Berta, De’ Longhi e Unicredit. Per maggiori informazioni scrivere a golosaria@clubpapillon.it o telefonare al numero  0131 261670.

 

 

A Golosaria 2015 sono presenti tutti i migliori produttori italiani selezionati dalla guida Il Golosario 2015, con la possibilità per i food lovers di degustare e di acquistare il meglio dell’enogastronomia italiana: vini, birre, grappe, oli, salumi, formaggi, dolci, pane, riso, pasta, prodotti ortofrutticoli. Il ricco programma di conferenze, laboratori e show cooking è incentrato quest’anno sul tema “La qualità che nutre il futuro”, con focus il sabato su “Tradizione e Conservazione dei saperi”, la domenica su “Stagionalità, start-up, risposte allo spreco e recupero degli avanzi” e il lunedì sulle “Risorse dei territori”.

 

Secondo Paolo Massobrio “questa edizione di Golosaria ha dentro due cose: innovazione e visione. Le start up che presenteremo saranno da conoscere perché rivoluzioneranno il mestiere di tanti, a cominciare dal mondo della ristorazione. A Milano arriveranno davvero i numeri 1 del Golosario, che per la prima volta metteranno piede a Golosaria, ma ci saranno anche le storiche presenze consolidate che da questa manifestazione hanno ottenuto sviluppo e visibilità. Se uno vuole cogliere il fermento dell’Italia del gusto deve venire qui: in tre giorni un concentrato di fiducia che parte dal saper fare italiano, dall’affermazione del vino in tutte le sue declinazioni ai nuovi modi di consumo”.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.