Articoli

Export dei vini italiani negli Stati Uniti. L'Italia si conferma leader di settore

Export vini italiani negli Stati Uniti

Al termine del 2014 l’Italia si conferma il Paese leader sul mercato statunitense per il settore dei vini. I vini italiani sono i vini più bevuti negli Usa.

 

 

 

I dati diffusi dall’ Italian Wine & Food Institute relativi all’intero 2014 confermano la leadership italiana nell’export vinicolo sul mercato americano. Gli Stati Uniti nel 2014 hanno importato vini per un totale a quantità di 8.811.033 ettolitri e a valore di 3.950.806.000 dollari. Numeri inferiori a quelli del 2013, anno in cui gli Stati Uniti hanno superato la Francia diventando i primi consumatori mondiali di vino: nel 2013 gli Usa hanno importato 9.294.640 ettolitri di vino per un valore di 3.915.087.000 dollari. In questo contesto scendono anche – nel 2014 rispetto al 2013 – le esportazioni dei vini italiani: nel 2014 l’Italia ha esportato negli Stati Uniti  2.471.607 ettolitri di vino per un valore di 1.342.352.700 dollari, mentre nel 2013 aveva esportato negli Usa 2.475.750 ettolitri di vino per un valore di 1.288.063.000 dollari.


L’Italia si conferma comunque il Paese leader nell’esportazione di vino sul mercato statunitense: sul totale dei vini consumati nel 2014 negli Stati Uniti i vini italiani rappresentano il 28% a quantità e il 34% a valore. I vini più bevuti negli Stati Uniti – dopo quelli italiani – sono, nell’ordine: i vini australiani, i vini cileni, i vini argentini e i vini francesi. Le importazioni di vino negli Usa dall’Australia nel 2014 sono arrivate a 1.591.723 ettolitri per un valore di 391.265.440 dollari (nel 2013 eravamo a 1.760.570 ettolitri per un valore di 437.108.000 dollari). Le importazioni di vino dal Cile sono ammontate nel 2014 a 1.502.389 ettolitri per un valore di 275.952.000 dollari (nel 2013 eravamo a 1.441.960 ettolitri per un valore di 299.970.000 dollari). Le importazioni dall’Argentina sono arrivate nel 2014 a 916.003 ettolitri per un valore di 266.813.440 (nel 2013 eravamo a 1.119.380 ettolitri per un valore di 296.271.000 dollari). Le importazioni dalla Francia sono ammontate nel 2014 a 869.673 ettolitri per un valore di 871.446.540 dollari (nel 2013 eravamo a 877.060 ettolitri per un valore di 829.095.000 dollari). La Francia è il quinto Paese esportatore di vini negli Stati Uniti a quantità, ma in valore è secondo (comunque lontano dai numeri dei vini italiani).

 

(Luigi Torriani)

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.