Eventi

I Primi d'Italia. A Foligno dal 25 al 28 settembre il festival dei primi piatti

I Primi d'Italia Foligno

L’appuntamento è a Foligno dal 25 al 28 settembre 2014 per la sedicesima edizione de “I Primi d’Italia“, il grande festival nazionale dei primi piatti.

 

 

 

I Primi d’Italia è organizzato da Epta Confcommercio, con il patrocinio del Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, della Provincia di Perugia, della Regione Umbria, della Camera di Commercio di Perugia, del Comune di Foligno, della Confcommercio e della Banca Popolare di Spoleto. L’appuntamento per il 2014 è in 26 diverse location del centro storico di Foligno, da giovedì 25 settembre a domenica 28 settembre. Per maggiori informazioni contattare Epta Confcommercio Perugia (tel. 075.5005577) oppure scrivere a info@iprimiditalia.it.

 

 

Centro della manifestazione è il circuito dei Villaggi del Gusto (orari: giovedì 25 e venerdì 26 dalle 16.00 alle 23.00, sabato 27 dalle 10.00 alle 23.00, domenica 28 dalle 10.00 alle 21.00), un percorso pedonale nel centro storico di Foligno con mini corsi di cucina e degustazioni continuative di primi piatti a euro 2,50 l’una e menù degustativi a euro 7,50 l’uno. Appuntamenti delle degustazioni continuative sono: il Villaggio della Pasta artigianale della tradizione (presso Piazza San Domenico), il Villaggio della Polenta (presso Taverna Rione Pugilli), il Villaggio Gluten Free (in collaborazione con Aic – Associazione Italiana Celiachia, presso Taverna Rione Pugilli), il Villaggio del Riso (presso Taverna Rione Pugilli). Gli appuntamenti dei menù degustativi sono: il Villaggio Canapa e prodotti delle Marche (presso Taverna Rione Cassero), il Villaggio Pasta Amore Umbria e Tipicità Trevi (presso Taverna Rione Giotti), il Villaggio Sport e Benessere (presso Taverna Rione Badia), il Villaggio del Tartufo (presso Taverna Rione Morlupo), il Villaggio degli Gnocchi fatti a mano (presso Taverna Rione Croce Bianca), il Villaggio Primi di mare (presso Taverna Rione Spada), il Villaggio Tipicità locali (preso Taverna Rione Ammanniti), il Villaggio Amatriciana e Tipicità del Lazio (presso Taverna Rione Contrastanga, il Villaggio Uliassi´s Pasta (con lo chef Mauro Uliassi, presso Taverna Rione La Mora). Da segnalare poi, negli stessi orari (giovedì 25 e venerdì 26 dalle 16.00 alle 23.00, sabato 27 dalle 10.00 alle 23.00, domenica 28 dalle 10.00 alle 21.00) il Villaggio Street Food – Chef da Marciapiede, presso Piazza del Grano.

 

Oltre al circuito dei Villaggi del Gusto, I primi d’Italia 2014 offre un ricco programma di workshop, mostre e corsi di cucina. In particolare segnaliamo: la Boutique della pasta (“i migliori pastifici italiani protagonisti di una mostra mercato che raccoglie tutta la qualità delle produzioni nazionali artigianali e di nicchia”, presso Corte di Palazzo Trinci); la Galleria dei Formati regionali (“un viaggio ideale all’interno del Belpaese per conoscere i formati di pasta regionali, ammirarne le loro intriganti forme, vanto e orgoglio di ogni singolo territorio”, presso Corte di Palazzo Trinci); la Galleria dei Formati speciali (“dalla genialità dei pastai artigiani, nuovi e personalissimi modi di associare ingredienti, forme e colori. I formati di pasta più curiosi ed originali”, presso Corte di Palazzo Trinci); la mostra delle Sculture di pasta (presso Corte di Palazzo Trinci); la mostra I Gioelli di pasta (“originali e preziose creazioni di gioielli unici, nati dall’unione della pasta con i materiali più prestigiosi. Interamente realizzati a mano”, presso Corte di Palazzo Trinci); il Master in primi piatti (“una vera e propria Scuola di cucina tenuta da Chef stellati e specializzata in primi piatti”, presso Santa Caterina, biglietto a 85 euro con prenotazione obbligatoria); il ciclo di conferenze Blog Talk (“Facebook – Twitter – Instagram – Youtube e la cucina del futuro. Ogni giorno golosi appuntamenti e social talks per seguire la cucina digitale da vicino in compagnia dei Food Blogger più amati”, presso Santa Caterina); il ciclo di lezioni Università della pasta (“i segreti della buona pasta… le Lezioni e le Storie di pasta per conoscere e riconoscere un prodotto di qualità. Una lunga e affascinante narrazione sui nostri cereali, condensata in mini-corsi che parlano dell’uomo, della natura e della cultura dell’italianità a tavola”, presso Ridotto Auditorium); Food Experience 3.0 (“degustazioni guidate di eccellenze alimentari. Un’occasione imperdibile per partecipare attivamente alle preparazioni e alla cucina al tempo del web. Curiosità, tipicità e tante ricette inaspettate…”, presso Santa Caterina); i Primi d’Italia Junior (“uno spazio formato bambino per scoprire i principi di una sana e corretta alimentazione tra gioco e didattica. Un vero e proprio laboratorio dove i provetti Chef potranno partecipare ad attività ludiche, di animazione e manipolazione prodotti. Novità 2014: un percorso formativo dedicato ai genitori. Incontri con pediatri e dimostrazioni di manovre salvavita pediatriche”, presso Biblioteca dei ragazzi – Palazzo Deli); la mostra-mercato Le Eccellenze del gusto (“i migliori artigiani del cibo italiano diventano i protagonisti di un gustoso itinerario enogastronomico nel Belpaese, alla scoperta delle più ricercate specialità alimentari. Esposizione e vendita di prodotti tradizionali, nazionali e di eccellenze a marchio protetto”, presso Piazza Matteotti); la mostra-mercato Odori & Sapori (“tutto il mondo delle spezie e delle erbe aromatiche in una mostra mercato che con la sua magica atmosfera, tra inebrianti profumi ed eccitanti aromi, conduce la fantasia in luoghi esotici e lontani, tra bazar colorati e suoni orientali”, presso Taverna Pugilli); la mostra-mercato Risi d’Italia e gluten free (“la storia di uno degli alimenti più antichi e conosciuti della tradizione asiatica riproposta ed interpretata dalle migliori riserie italiane. Esposizione e vendita di riso e prodotti alimentari senza glutine”, presso Taverna Pugilli); il Mercato Tipicità locali (“esposizione e vendita di prodotti enogastronomici tipici locali. Appuntamenti di degustazione guidata”, presso Corte Palazzo Candiotti); il ciclo di eventi I Primi d’Italia show (“eventi unici di intrattenimento per il palato e per la mente! Il palco diventa una cucina a cielo aperto, gli chef attori di squisite performance… i grandi personaggi gratuitamente e tutte le sere alla portata di tutti; un’ottima occasione per carpire i segreti dei maestri dell’haute cuisine e lasciarsi trasportare dagli esilaranti sketc dei comici più amati”, presso Largo Carducci); la Maratona I Primi d’Italia (gara agonistica di 20 km, il 28 settembre).


(Luigi Torriani)

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.