Articoli

Ue, pronta la deregulation sugli Ogm

Ormai sembra tutto deciso e tutto chiaro in tema di Organismi geneticamente modificati (Ogm) a livello europeo :

martedì 13 luglio il commissario europeo alla salute John Dalli presenterà a Bruxelles la deregulation promossa dal presidente della Commissione europea Josè Manuel Barroso. Il provvedimento prevede che i singoli governi dell’Unione europea (Ue) saranno liberi di scegliere se coltivare o meno sul loro territorio gli Ogm autorizzati, in base all’attuale procedura in vigore a livello europeo.

Sul tavolo delle trattative tre documenti: una comunicazione generale su come l’Europa vuole impostare il futuro degli Ogm; una proposta di modifica della direttiva Ue per permettere agli Stati membri di decidere se coltivarli o meno sul loro territorio; nuove regole per facilitare la coesistenza tra produzioni convenzionali, biologiche e ogm.

Nessun stravolgimento invece sulla procedura decisionale per i prodotti Ogm importati, venduti e trasformati in alimenti. Le nuove regole proposte dalla Commissione europea intendono mettere – si legge in una nota – gli Stati membri davanti alle loro responsabilità; quindi permettere alle autorità nazionali, regionali o locali di rispettare il più possibile – in materia di coltivazione – la volontà dei produttori e dei loro consumatori.

 

da Agroalimentarenews.com

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.