Articoli

Nas bloccano 7 tonnellate di alimenti

Ancona: il nucleo operativo dei NAS ha eseguito il sequestro di un magazzino contenente oltre 5 tonnellate di alimenti proseguendo la lotta contro le importazioni e le produzioni abusive di prodotti alimentari.

I Carabinieri del Nas di Ancona, nell’ambito di un’ampia strategia connessa alla verifica della sicurezza alimentare dei prodotti d’importazione, hanno denunciato all’autorità giudiziaria un cittadino di origini cinesi, titolare di un deposito all’ingrosso di alimenti etnici in provincia di Ancona, ritenuto responsabile di detenzione e vendita di prodotti in cattivo stato di conservazione.
I militari hanno posto sotto sequestro l’intera struttura dislocata su 500 mq di superficie e le derrate ivi stoccate, costituite da oltre 5 tonnellate di conserve vegetali (riso, farina di soia, funghi, rape, sughi, infusi alle erbe) e da 1,5 tonnellate di prodotti ittici e carne di suino. Gli alimenti, destinati alla fornitura a esercizi commerciali locali, quali ristoranti e negozi, sono stati sottratti dal commercio in quanto versavano in precarie condizioni igieniche, erano invasi da parassiti e detenuti in locali e apparecchiature frigorifere privi degli essenziali requisiti sanitari.

da agricolturaitalianaonline.gov.it del 12/04/2010 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.