Cerca
Parola chiave: Trovati 353 risultati.
Tag: legislazione Ordina
Succo di frutta al 20% nelle aranciate. Approvata definitivamente in Parlamento la nuova legge comunitaria

Sembra essere arrivata alla conclusione la lunga vicenda della battaglia sulla percentuale di succo di frutta nelle bibite a base di succo d'arancia. Il Parlamento ha definitivamente approvato l'articolo 17 delle legge comunitaria che alza la percentuale minima di succo d'arancia dal 12 al 20%.

 

Obesity Day 2014. Alimentazione e obesità in Italia

Si è tenuta il 10 ottobre la quattordicesima edizione dell'Obesity Day, la giornata nazionale di sensibilizzazione nei confronti del sovrappeso e dell'obesità organizzata dall'Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica.

 

Castagne. Raccolta 2014 al minimo storico

Prosegue il crollo della produzione italiana di castagne, iniziato nel 2011 a seguito della diffusione dell'insetto parassita Cinipide. La raccolta dell'autunno 2014 segna il minimo storico nel nostro Paese, con un'importante implicazione: ad oggi oltre la metà delle castagne vendute in Italia non sono italiane.

 

Olio di oliva. Produzione mondiale in calo del 17% nel 2014

La produzione mondiale di olio di oliva crolla nel 2014, con un -17% rispetto al 2013. In Spagna, il primo produttore mondiale, i raccolti si sono praticamente dimezzati, e in Italia sono scesi del 30%. Gli effetto di questo calo della produzione sono il forte rialzo dei prezzi dell'extravergine e l'aumento dei rischi di truffe e frodi.

 

Bloody Mary. Compie 80 anni il celebre cocktail a base di vodka e succo di pomodoro

Nato nel 1934 al King Cole bar dell'Hotel St. Regis di New York, compie 80 anni il Bloody Mary, il mitico cocktail a base di vodka e succo di pomodoro, uno dei cocktail più celebri di tutti i tempi e sicuramente il caso più famoso di fusione tra tecniche da bar e da cucina.

 

Olio d'oliva: i marchi italiani Sagra e Filippo Berio venduti alla multinazionale cinese Bright Food

Prosegue la vendita ad aziende estere dei marchi più importanti dell'agroalimentare italiano. Il Gruppo cinese Bright Food ha acquisito la maggioranza del Grippo oleario toscano Salov, proprietario dei marchi di olio d'oliva Sagra e Filippo Berio.

 

Liquori e distillati. Dal primo gennaio 2015 il nuovo aumento delle accise

In Italia l'unica "soluzione" per cercare di sistemare i disastrati conti pubblici continua ad essere quella di aumentare le tasse. Nel Paese con la pressione fiscale più alta d'Europa – anziché tagliare la spesa pubblica – vengono tutt'ora introdotte delle nuove tasse. Particolarmente drammatica è la situazione del comparto dei liquori e distillati (comprensivo anche dei vini liquorosi, come il Marsala e la Malvasia, e dei vini aromatizzati, come il Vermut) : a gennaio 2015 scatta un ulteriore aumento delle accise, il quarto in un anno.

 

Vini e frodi. Nuovo maxisequestro da 7.000 ettolitri

Crescono le frodi nel settore dei vini. Un nuovo maxisequestro ha portato al ritiro di ben 7.000 ettolitri di vini toscani privi di tracciabilità.

 

Prodotti agricoli. Crollo dei prezzi alla produzione

I prezzi agricoli alla produzione (o all'origine), ovvero i prezzi pagati alle imprese agricole da grossisti e distributori, sono in caduta libera: il calo medio è del 5% rispetto allo scorso anno, con punte del -20%.

 

Poveri. In Italia oltre 4 milioni di persone costrette a chiedere aiuto per mangiare nell'ultimo anno

Gli ultimi – drammatici – dati di Save the Children segnalano una situazione molto critica per l'Italia: sono oltre 4 milioni gli italiani che versano in condizioni di povertà assoluta, e tra i poveri ci sono oltre un milione e 400mila bambini e adolescenti.

 

Forum Internazionale dell'Agricoltura e dell'Alimentazione di Cernobbio. Appuntamento il 17 e 18 ottobre 2014

Il Forum Internazionale dell'Agricoltura e dell'Alimentazione di Cernobbio, organizzato dalla Coldiretti e dallo studio Ambrosetti, arriva quest'anno alla quattordicesima edizione. L'appuntamento è per i giorni 17 e 18 ottobre 2014.

 

Frodi alimentari. Sequestri per 32 milioni nei primi nove mesi del 2014

Secondo i dati del Mipaaf (Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali) tra gennaio e settembre del 2014 ci sono stati sequestri in campo agroalimentare per 32 milioni di euro, a seguito di 60.000 verifiche.

 

Embargo russo. Il nuovo provvedimento Ue per l'ortofrutta

La Commissione europea – nel quadro del piano di aiuti all'agroalimentare europeo per contrastare l'embargo russo – sta varando un nuovo pacchetto di aiuti, dopo la sospensione del piano di finanziamenti della scorsa settimana.

 

Fermo pesca. Stop al pesce fresco dal Tirreno per 42 giorni

È scattato lunedì 15 settembre il fermo pesca per il Tirreno. Una misura considerata importantissima per ragioni ecologiche, ma forse con un impatto troppo pesante sul settore ittico italiano, già duramente provato dalla Crisi: per 42 giorni è vietata la pesca nel mar Tirreno a tutte la barche con sistemi a traino. E non mancano - sempre più pronunciati - i malumori e le proteste degli operatori di settore.

 

Embargo russo. Stop temporaneo agli aiuti Ue per l'ortofrutta

L'Unione Europea ha bloccato temporaneamente i finanziamenti che erano stati stanziati per il settore ortofrutticolo nell'ambito del problema dell'embargo russo. La ragione del blocco è un "aumento sproporzionato di richieste per alcuni prodotti”, e in particolare le richieste eccessive arrivate dai produttori polacchi.

Falso Brunello di Montalcino. Nuovo maxisequestro da 160.000 litri

La Guardia di Finanza ha sequestrato oltre 160.000 litri di falsi Brunello di Montalcino e Rosso di Montalcino. Un'operazione che rappresenta emblematicamente una situazione – quella delle frodi nel comparto dei vini – in continuo peggioramento: secondo i dati diffusi dalla Coldiretti dall'inizio della Crisi ad oggi sono più che raddoppiate le frodi nella filiera del vino e degli alcolici.

 

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>