EXPO 2015

Expo Milano 2015. Nuove polemiche: vietata la carne di maiale della Sardegna

C’è una nuova polemica su Expo Milano 2015. Dalla rassegna saranno escluse le carne suine sarde, per ragioni di sicurezza alimentare. Una misura considerata da molti eccessiva e inaccettabile.

 

A Expo Milano 2015 non si potrà degustare il “porceddu” o “porcetto”, la carne suina della Sardegna. Il problema è la peste suina africana, che è diffusa dalla fine degli anni Settanta tra i maiali dell’isola (soprattutto a Nuoro e nell’Ogliastra) e che ha portato – a partire dal 1979 – al blocco delle esportazioni. Il virus si può inattivare con un trattamento termico (i cosiddetti “porcetti termizzati”) o con una stagionatura di almeno sei mesi. Eppure al momento c’è un divieto totale di degustazione e vendita della carne suina sarda a Expo Milano 2015, mentre viene consentita la vendita di piatti esotici come il pesce palla, il coccodrillo e gli insetti. La Regione Sardegna si è attivata e sta cercando di ottenere l’abrogazione del divieto.

L’assessore regionale all’Agricoltura Elisabetta Falchi ha spiegato: “è inaccettabile che il ministero della Salute e la Commissione europea stiano valutando di autorizzare l’arrivo all’Expo 2015 di prodotti animali provenienti da tutto il mondo, che non rispettano le normative vigenti nell’Ue e continuino a impedire il movimento delle nostre carni suine sane e termizzate, che è risaputo non creerebbero alcun problema di carattere sanitario. Esistono norme comunitarie che disciplinano per la Regione le deroghe per l’esportazione di carni trattate e il ministero deve autorizzare questi movimenti, senza imporre ostacoli incomprensibili. Noi osserviamo le leggi e lo stesso devono fare a Roma e Bruxelles nei confronti delle 8 mila aziende sarde che rispettano i requisiti di biosicurezza”. Mentre Giulia Moi, europarlamentare sarda del Movimento 5 stelle, ha dichiarato: “siamo di fronte a un paradosso degno della miglior commedia all’italiana. Ma se alla Sardegna a pochissimi giorni dall’apertura di Expo 2015 ancora non è stato assegnato nemmeno uno stand che ne rappresenti l’eccellenza, la responsabilità, dolosa, è della casta dei politicanti sardi che fino a oggi ha avuto a cuore unicamente il proprio tornaconto”.

(Luigi Torriani)

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.