Articoli

La Lombardia sostiene il vino. 500mila euro per il settore

Buone notizie per gli operatori del settore vitivinicolo. Dalla Regione Lombardia una“Misura investimenti” volta a incentivare gli investimenti materiali e immateriali in impianti di trattamento, in infrastrutture vinicole e nella commercializzazione del vino.


I fondi messi a disposizione sono oltre 500mila euro e potrebbero arrivare a superare il milione di euro (per l’esattezza 1,4 milioni di euro grazie a risorse non utilizzate in altre Misure). Ai fondi potranno accedere imprenditori agricoli, singoli o associati, e imprese di trasformazione che utilizzino almeno il 60% di materia prima di provenienza extra-aziendale. Il termine di presentazione della domanda è il 21 marzo.

 

Per l’assessore regionale all’Agricoltura Giulio De Capitani «è importante che il segnale giunga forte a tutte le imprese vitivinicole del territorio lombardo, affinché possano afferrare questa ulteriore opportunità offerta dalla nostra Regione. Gli investimenti saranno di tipo materiale e immateriale, tutti volti a migliorare il rendimento e la competitività delle imprese. Si va infatti dall’acquisto di barriques e di attrezzature per la movimentazione del magazzino di cantina, all’allestimento di sale di degustazione fino alla creazione di siti internet legati a campagne pubblicitarie».

Il contributo non potrà superare il 40% della spesa effettivamente sostenuta e potrà essere concesso solo alle domande con una spesa ammissibile compresa tra i 20mila e i 200mila euro.

«Anche in questa occasione – ha concluso l’assessore regionale De Capitani – abbiamo pensato ai nostri giovani agricoltori e alle produzioni di qualità. I criteri per la definizione della graduatoria assegneranno infatti, a parità di punteggio, la priorità ai giovani agricoltori, così come alle produzioni biologiche e a basso impatto ambientale».

Sarà sufficiente una misura di questo tipo a sostenere il settore? Forse no, ma di certo può essere un punto di inizio per aiutare maggiormente uno dei prodotti fondamentali del Made in Italy.

(Da www.italiaatavola.net)

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.